fbpx

CORSO DI LAUREA TRIENNALE

Statistica e informatica per l'azienda, la finanza e le assicurazioni

Presentazione

Gli studenti del Corso imparano a studiare e ad applicare metodi statistici e matematici, a gestire i “Big Data” e ad utilizzare le nuove tecnologie informatiche per l’analisi dei dati a supporto dei processi decisionali aziendali e per formulare giudizi sulle opportunità di investimento in diversi strumenti finanziari.

Sbocchi occupazionali

Il laureato triennale in SIAFA può accedere a posizioni lavorative in enti pubblici e all’interno del Sistema Statistico Nazionale o, nel comparto privato, in banche, imprese di assicurazione e centri di analisi economico-finanziaria. L’acquisizione del titolo permette, inoltre, di partecipare all’esame di Stato per l’iscrizione all’albo nazionale degli attuari iunior.
Risorsa 10

Sede

Palazzo Pacanowski

QJs4av.tif

Dipartimento

Studi Aziendali e Quantitativi

Risorsa 8

Lingua di Erogazione

Italiano

Risorsa 6

Accesso

Libero

Il corso in breve

Il corso si propone di formare laureati con un’adeguata conoscenza delle discipline statistiche, con particolare attenzione alle applicazioni in ambito aziendale, e delle discipline matematiche, focalizzate su applicazioni in ambito finanziario e assicurativo.

Gli studenti del corso imparano a studiare e ad applicare metodi statistici e matematici, a gestire i “Big Data” e ad utilizzare le nuove tecnologie informatiche per l’analisi dei dati. I laureati saranno in grado di prevedere i fenomeni economici e finanziari, di affrontare i processi decisionali aziendali e di gestire e pianificare strategicamente i piani di investimento di impresa, sia in ambito finanziario che assicurativo.

Profili professionali

Durata Corso: 3 anni
Numero Esami: 19
Numero Crediti: 180
Accesso: Libero
Double Degree: No
Classe Appartenenza: L-41
Dipartimento: Studi Aziendali e Quantitativi

Date da ricordare

Inizio Immatricolazione

Scadenza Immatricolazione

Competenze attese

Il piano formativo è strutturato in modo da fornire conoscenze teoriche e capacità di applicare le stesse a problemi concreti. Le attività formative di base forniscono gli strumenti fondamentali della matematica, della statistica e dell’elaborazione dei dati. Le attività caratterizzanti forniscono un approfondimento delle tematiche matematiche in relazioni ad obiettivi finanziari e attuariali, delle tematiche statistiche per applicazioni in contesti aziendali (progettazione e realizzazione di indagini campionarie, analisi di mercato, previsioni, controllo di qualità) e del trattamento ed elaborazione dei dati.

Leggi di più

Il laureato acquisirà le abilità e le competenze necessarie per:

  • pianificare la raccolta e l’analisi statistica di ampie basi di dati per estrarne il necessario contenuto informativo, sia trasversalmente che nel dominio del tempo;
  • operare con i più utilizzati strumenti metodologici statistici;
  • costruirsi un quadro definito e approfondito delle probabilità per la valutazione e soluzione di problemi in condizioni di incertezza;
  • operare con gli elementi di base della matematica finanziaria per prevedere accuratamente il rischio finanziario, valutare contratti finanziari e assicurativi e applicare le principali tecniche attuariali.

Tali conoscenze e capacità saranno acquisite dallo studente attraverso la frequenza delle lezioni e con il supporto dei testi indicati e del materiale didattico fornito dal docente. Le stesse saranno verificate dal docente informalmente attraverso la partecipazione attiva dello studente alle lezioni e formalmente attraverso le prove d’esame che verteranno sui temi trattati nelle lezioni (ed eventualmente esercitazioni e laboratori).

La relazione finale, a completamento del processo formativo, costituisce un ulteriore strumento per sviluppare conoscenza e capacità di comprensione.

La formazione del laureato si focalizza, da un lato, sulla conoscenza delle tecniche e delle metodologie statistiche e matematiche già citate ma, contestualmente, acquisirà le abilità necessarie all’applicazione di tali tecniche ai casi pratici di lavoro. Per fare questo, il processo di formazione prevede il continuo aggancio a casi di studio per acquisire la capacità di discernere, all’interno dell’ampio ventaglio di strumenti a sua disposizione, quelli più consoni all’applicazione sotto studio.

Nello stesso tempo, quindi, sarà in grado di analizzare anche aspetti non esclusivamente quantitativi, come, per esempio, quelli giuridici ed aziendali per calare al meglio nella realtà del lavoro le sue conoscenze metodologiche e le sue abilità.

La verifica del raggiungimento dei risultati di apprendimento avviene principalmente attraverso le prove d’esame, la redazione di elaborati richiesti in alcune attività formative e la prova finale. Una ulteriore occasione di applicazione delle conoscenze acquisite è, per gli studenti che lo scelgano, il tirocinio in imprese e organizzazioni.

Maggiori informazioni

Tutte le informazioni sul percorso formativo, dall’accesso alla prova finale, per tutti gli studenti interessati a iscriversi al Corso di Laurea Triennale in Statistica e informatica per l’azienda, la finanza e le assicurazioni.

Requisiti di ammissione

Per una proficua frequenza del corso di laurea in Statistica e Informatica per la l’Azienda, la Finanza e le Assicurazioni, allo studente è richiesta un’adeguata preparazione di base relativa a:

  • elementi di matematica quali i numeri interi, razionali, reali; equazioni e disequazioni di primo e secondo grado; piano cartesiano, geometria analitica (equazione della retta);
  • conoscenze basilari di una lingua straniera moderna;
  • conoscenze basilari del funzionamento del personal computer e dei più diffusi programmi applicativi;
  • elementi di logica.

Tirocini e Placement

Le attività di assistenza per lo svolgimento del tirocinio curriculare previsto dal piano di studio sono svolte dall’Ufficio Job Placement dell’Ateneo. Il Consiglio di Corso di Studio ha promosso la stipula di convenzioni tra l’Ateneo e aziende operanti nel settore statistico e/o finanziario tra cui ISTAT (Ufficio Territoriale della Campania), FeBAF (Federazione delle Banche, delle Assicurazioni e della Finanza), Insurance Gold Broker, Interass Broker e Allianz Napoli.

Prova Finale

La prova finale consiste nella preparazione di una relazione scritta, risultato di un lavoro di approfondimento di una tematica affrontata nel percorso formativo triennale. Detta relazione, un lavoro di carattere compilativo, è volta ad accertare che il laureando abbia conseguito le necessarie capacità di sintesi ed elaborazione critica. Nella preparazione della prova finale il laureando è seguito da un docente (tutor).

Insegnamenti previsti - a.a. 2020/2021

Regoli Andrea

Referenti del corso

COORDINATORE CORSO DI STUDI
Prof. REGOLI Andrea
andrea.regoli@uniparthenope.it

Contatti

Servizi di Orientamento e Tutorato

Risorsa 10

Indirizzo

Via Acton, 38 - 80133 Napoli

Risorsa 10

Telefono

081.5475151 - 136 - 248 - 617

Risorsa 10

Mail

orientamento.tutorato@uniparthenope.it

Scuola Interdipartimentale di Economia e Giurisprudenza

Risorsa 10

Indirizzo

Via Generale Parisi, 13 - 80132 Napoli

Risorsa 10

Telefono

081 547 4236 / 5611 / 5612 / 5615 / 5642 / 5657

Risorsa 10

Mail

ufficioscuola.eg@uniparthenope.it

Risorsa 10

Sito internet

www.siegi.uniparthenope.it

Segreteria del Dipartimento

Risorsa 10

Indirizzo

Via Generale Parisi, 13 - 80132 Napoli

Risorsa 10

Telefono

081 547 4171

Risorsa 10

Mail

direzione.disaq@uniparthenope.it

Risorsa 10

Sito internet

www.disaq.uniparthenope.it

Sede del corso

Palazzo Pacanowski – Via Generale Parisi, 13 – 80132 Napoli

Vuoi iscriverti al Corso?

Inserisci i tuoi dati nel form sottostante e ti invieremo una brochure descrittiva con tutte le informazioni utili. Per ulteriori chiarimenti sull’Offerta Didattica o sulle modalità di accesso scrivi un messaggio all’Ufficio dei Servizi di Orientamento e Tutorato compilando il campo “la tua richiesta” e sarai ricontattato al più presto.








    OFFERTA FORMATIVA A.A. 2020/21

    Scopri l'Offerta Formativa
    per i Corsi di Laurea Magistrale