fbpx

UNIVERSITà DEGLI STUDI DI NAPOLI PARTHENOPE

Moduli di Didattica Digitale Integrativa

Moduli-Didatti-Integrativi-v03_OK_FB

Condividi questo Articolo:

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Riparte all’Università Parthenope il progetto ‘Insieme manteniamo la rotta’, un programma di sperimentazione – organizzato dal Prorettore all’ Orientamento e Placement e dai Servizi di Orientamento e Tutorato – per mettere in collegamento virtuale l’Università e la Scuola superiore e far sì che un momento di emergenza possa trasformarsi anche in una occasione di formazione.

L’Università Parthenope ha invitato tutti gli Istituti Scolastici Superiori della Campania interessati ad aderire ad un programma di Moduli di Didattica Digitale Integrativa, attraverso i quali gli studenti possono approfondire con i docenti dell’università tematiche di loro interesse.

Per partecipare, l’Istituto può scaricare qui il file excel contenente l’elenco dei Moduli di Didattica Digitale Integrativa, apporre il numero di studenti interessati ai singoli moduli e rinviare via mail a orientamento@uniparthenope.it; sarà quindi contattato dall’Ufficio Orientamento per l’organizzazione.

Tanti sono stati gli spunti di dibattito interessanti, dalle tecnologie per lo sport alla green innovation, dall’Intelligenza Artificiale al turismo sostenibile, dalla solidarietà e la sanità ai tempi del coronavirus alla dieta mediterranea, ed ancora dallo studio dei modelli epidemiologici alle prospettive di sviluppo dell’economia circolare, ai rischi finanziari e il FinTech, dai “viaggi spaziali” alla volta del sistema solare alle “navigazioni” verso l’Antartide, in compagna dei ricercatori dell’Ateneo appena tornati dal Polo sud. Ed ancora i big data, i social network, l’energia, la cyber security o le prospettive dell’Unione Europea, in un momento di grandi trasformazioni, senza dimenticare di esaminare i diversi contraccolpi sulla società e sull’economia che l’emergenza epidemiologica che stiamo vivendo ha inevitabilmente determinato.

Un’attenzione particolare abbiamo voluto riservare, inoltre, all’insegnamento dell’Educazione Civica, che da quest’anno è entrato a far parte del curricolo obbligatorio delle scuole di ogni ordine e grado.

Si tratta di percorsi formativi, della durata media di 30 minuti, trasversali a varie aree disciplinari e disponibili, già a partire da questo mese, in modalità sincrona. Gli incontri sono destinati agli studenti del quarto e quinto anno e si terranno da remoto sulla piattaforma Microsoft Teams, a cui si potrà accedere da qualsiasi dispositivo attraverso un link diretto che fornirà l’Ufficio Servizi di Orientamento, senza necessità di registrazione da parte dei partecipanti.

L’emergenza dettata dal Coronavirus ha sconvolto le vite di tutti ed anche il modo di fare didattica. Inventare nuovi stili di comunicazione e moderni meccanismi di interazione a distanza può dare l’opportunità a tutti di scoprire le possibilità che offre oggi la tecnologia.

Di seguito il calendario dei moduli didattici, in costante aggiornamento, con le date ad oggi confermate:

  • 12 gennaio 2021
    • ore 09:00: Vito Pascazio – “Il Radar e le sue applicazioni nell’industria Automobilistica, nella Biomedica, in Geologia, nel Telerilevamento, e nella Sicurezza”;
    • ore 09:30: Pierluigi Caramia – “Rinnovabile e Smart: l’energia elettrica del futuro”;
    • ore 10:00: Alessandro Mauro – “Risparmio energetico negli edifici”;
    • ore 10:30: Nicola Massarotti – “Geo-scambio innovativo per il risparmio di energia nel condizionamento degli ambienti”.
  • 14 gennaio 2021
    • ore 11:30: Ferdinando Nunziata – “Il grande fratello ci osserva dallo spazio fra realtà ed immaginazione”.
  • 18 gennaio 2021
    • ore 13:30: Antonio Cilento – “Educazione civica digitale: diritto privato e diritto dell’internet”.
  • 19 gennaio 2021
    • ore 9:30: Azzurra Annunziata – “Identità del territorio e produzioni agroalimentari”;
    • ore 12:30: Giuseppe Scandurra – “Analisi statistiche per il web”.
  • 21 gennaio 2021
    • ore 11:30: Ferdinando Nunziata – “Il grande fratello ci osserva dallo spazio fra realtà ed immaginazione”;
    • ore 17:30: Valentina Grassi – “La società del noi. I beni comuni per la partecipazione e l’inclusione sociale”.
  • 22 gennaio 2021
    • ore 10.30: Azzurra Annunziata – “Identità del territorio e produzioni agroalimentari”;
    • ore 11:30: Paola Briganti e Luisa Varriale – “Il genere in movimento: donne e uomini nello sport”.
  •  25 gennaio 2021
    • ore 10:30: Assunta Di Vaio – “Cittadinanza digitale e sostenibilità”.
  •  26 gennaio 2021
    • ore 09:30: Sara Pugliese – “La tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale nell’Ue. L’educazione civica per un futuro sostenibile”;
    • ore 10:30: Sara Pugliese – “La tutela dell’ambiente e del patrimonio culturale nell’Ue. L’educazione civica per un futuro sostenibile”;
    • ore 10:30: Giuliana Valerio – “Sport e parità di genere”.
  • 27 gennaio 2021
    • ore 09:30: Carla Pansini – “Riqualificazione dei territori e riutilizzo sociale dei beni confiscati alla criminalità”;
    • ore 10:30: Annamaria Mancini – “L’attività fisica ai tempi del Covid: diamo un calcio alla sedentarietà!”.
  • 28 gennaio 2021
    • ore 09:30: Giuseppe della Pietra – “Il senso dell’educazione civica nei tempi moderni. Il diritto è come l’aria: non si avverte, ma non se ne può fare a meno”;
    • ore 10:00: Rossella Canestrino – “Il ruolo delle imprese sociali tra etica e profitto: il caso Vascitour”;
    • ore 11:30: Ferdinando Nunziata – “Il grande fratello ci osserva dallo spazio fra realtà ed immaginazione”.
  •  1 febbraio 2021
    • ore 11:30: Edoardo Ales – “Le fondamenta dell’educazione civica. Una Repubblica fondata sul lavoro”.
  •  2 febbraio 2021
    • ore 9:30: Edoardo Ales – “Le fondamenta dell’educazione civica. Una Repubblica fondata sul lavoro”.
  •  3 febbraio 2021
    • ore 9:30: Edoardo Ales – “Le fondamenta dell’educazione civica. Una Repubblica fondata sul lavoro”;
    • ore 10:00: Silvio Del Pizzo – “Un planetario nel palmo di una mano”.
  •  5 febbraio 2021
    • ore 15:30: Roberto Sandulli – “Biodiversità nel Mediterraneo”;
    • ore 16:00: Roberto Sandulli – “L’inquinamento da microplastiche. Implicazioni a livello di comunità biotiche”.
  •  11 febbraio 2021
    • ore 15:30: Viviana D’Aponte – “La geografia dei flussi turistici nell’era della globalizzazione”.
  • 12 febbraio 2021
    • ore 15:30: Maria Carmela Aprile, Daniela Conte, Ilaria Tutore – “Green Economy: una risposta alla crisi e una sfida per il futuro”.
  • 15 febbraio 2021
    • ore 10:30: Alessandro Scaletti – “Le aziende Unicorno”.
  • 17 febbraio 2021
    • ore 15:00: Giuseppe della Pietra – “Il senso dell’educazione civica nei tempi moderni. Il diritto è come l’aria: non si avverte, ma non se ne può fare a meno”.
    • ore 15:30: Rita De Siano – “Il turismo sostenibile in Europa”;
  •  18 febbraio 2021
    • ore 09:00: Elisa Tino – “Il diritto internazionale oltre i luoghi comuni”.
  • 22 febbraio 2021
    • ore 10:30: Chiara Cannavale – “Comunità e multiculturalità”.
  • 25 febbraio 2021
    • ore 15:00: Silvio Del Pizzo – “Un planetario nel palmo di una mano”.
  • 26 febbraio 2021
    • ore 15:00: Maria Carmela Aprile, Daniela Conte, Ilaria Tutore – “Green Economy: una risposta alla crisi e una sfida per il futuro”.
  • 03 marzo 2021
    • ore 15:30: Sara Pugliese – “Ambiente, patrimonio, identità: il ruolo dell’Unione Europea tra tutela e promozione”.
  • 05 marzo 2021
    • ore 15:00: Daniela Conte – “Fisco e Costituzione”;
    • ore 15:00: Vincenzo Pasquale – “L’inquinamento da microplastiche”;
    • ore 15:30: Vincenzo Pasquale – “I microrganismi nella precipitazione dei minerali”
  • 06 marzo 2021
    • ore 09:40: Claudio Grimaldi – “Il ruolo della lingua nei processi di marketing culturale: il caso dei nomi di prodotto e degli slogan”.
  • 12 marzo 2021
    • ore 09:40: Raffaella Giova – “L’utilizzo di modelli matematici per dare risposte a problemi concreti”.
  • 15 marzo 2021
    • ore 15:00: Vincenzo Pasquale – “L’inquinamento da microplastiche”.
  • 18 marzo 2021
    • ore 15:00: Carla Pansini – “Ripristino della legalità e riutilizzo sociale dei beni confiscati alla criminalità organizzata”.
  • 25 marzo 2021
    • ore 10:00: Margherita Maria Pagliuca – “Social media analytics: analisi dei dati provenienti dai social network, come Facebook, LinkedIn, YouTube, Twitter”;
    • ore 10:30: Romina Oliva – “La struttura del virus SARS-CoV-2”;
    • ore 15:00: Elisa Tino – “Il ruolo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità nella pandemia da COVID-19”.
  • 31 marzo 2021
    • ore 16:00: Romina Oliva – “La struttura del virus SARS-CoV-2”.
  • 15 aprile 2021
    • ore 15:00: Daniela Conte – “Il fisco in un click”.
  • 28 aprile 2021
    • ore 11:00: Claudio Parente – “Navigando verso il futuro: il sistema ECDIS per la condotta sicura della nave”.
  • 12 maggio 2021
    • ore 15:00: Paola Di Donato – “L’importanza degli enzimi nella vita di tutti i giorni”.

Gli interessati a partecipare possono contattare l’Ufficio Servizio di Orientamento e Tutorato all’indirizzo mail orientamento.tutorato@uniparthenope .it

Per essere meno soli oggi, per essere all’avanguardia domani.
#iorestoacasaconlaparthenope

 

Condividi questo Articolo:

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Articoli Correlati

Servizio Job Placement di Ateneo

Il sito orienta.uniparthenope.it si arricchisce di una nuova sezione, interamente dedicata ai laureati ‘Parthenope’: orienta.uniparthenope.it/placement, un collegamento diretto con il mondo del lavoro. All’interno della nuova sezione, gli

Scopri di più